Chi siamo

GHIRICORO

Il coro misto Ghiricoro nasce nel 2015 da un gruppo di amici, amanti della musica. Nel giugno del 2017, visto il desiderio di crescita artistica, si costituisce Associazione, diventando una realtà corale riconosciuta.

Il coro è formato da 15 elementi suddivisi in 3 o 4 sezioni a seconda delle esigenze del repertorio (soprani, contralti, tenori, bassi) ed è accompagnato al pianoforte dal Maestro Dario Fasci, pianista ed arrangiatore. La direzione artistica è affidata al Maestro Massimo Mazza.

Il progetto corale del Ghiricoro, fin dal principio, è quello di proporre un repertorio che spazi dal vocal-pop e gospel al rock, ma con accenni anche alla musica sacra e rinascimentale. Sarà quindi possibile apprezzare cover di brani tratti dai più famosi musical di Andrew Lloyd Webber, e di autori come Queen o The Mamas & the Papas, fino ad antichi canti del 1500.

Dalla sua fondazione il Ghiricoro ha partecipato a diversi concerti ed eventi, di grande contributo formativo per i suoi coristi, ottenendo sempre buoni riscontri ed apprezzamenti da parte del pubblico.

Nel maggio 2016 il coro si è esibito in concerto all’Auditorium Carlo Maggiolini di Rho (MI) insieme con In Laetitia Chorus di Arese (MI), proponendo un repertorio di musica sacra, accompagnati dall’organista Ruggero Cioffi, e dalla Prima Arpa del Teatro alla Scala di Milano, Luisa Prandina.

Nel giugno 2017 organizza presso Lurate Caccivio (CO) la prima edizione della Rassegna Corale “Midsummer night’s concert” con l’obiettivo di condividere la gioia del canto con altre realtà corali del territorio, riscuotendo ottimi consensi da parte del pubblico e dai cori amici partecipanti.

Nell’aprile 2018 il coro si è distinto al Concorso Internazionale “CorAmare” di Sestri Levante (GE), classificandosi al terzo posto assoluto di categoria, con un punteggio di 89/100.

Nel dicembre 2018 si esibisce in 3 concerti all’interno del prestigioso Festival delle Luci di Como organizzato da Città dei Balocchi.

 

Maestro MASSIMO MAZZA

Massimo Mazza nasce a Rho (Mi) nel 1981; studia gli strumenti a percussione e batteria dapprima col M.° Campioni ottenendo, in seguito, di accedere al conservatorio ”G. Verdi” di Milano dove termina gli studi, nel giugno 2006, con il M.° Andrea Dulbecco.
Parallelamente, nell’anno 1999, inizia ad affacciarsi al mondo della voce e del coro, che gli permette attualmente di farsi notare, in ambito nazionale, in qualità di Direttore ed insegnante vocale. In qualità di Direttore di coro dal 2002 al 2006 incomincia a dirigere varie formazioni corali nella provincia di Milano, Bergamo, Brescia, Gorizia, Alessandria, Savona.

Dal 2007 al 2008 studia vocalità con vari insegnanti tra cui spicca il nome del M.° Paolo Loss e dal 2009 studia direzione di coro a Stoccolma con il M.° Natsoon. Ha collaborato e collabora tutt’ora con la Compagnia della Rancia in veste di Assistente al Direttore (M.° Vincenzo Latorre) come preparatore dei cori (per i musical Cats, stagione 2010-2011 e Happy Days stagione 2011-2012). Da settembre del 2009 è membro della Commissione Artistica dell’ USCI (Unione Società Corali Italiane) di Milano.

Collabora come Direttore di coro, percussionista o timpanista con molteplici orchestre, tra le quali: l’Orchestra Stabile di Bergamo, l’Orchestra Stabile di Como, l’Orchestra ”G. Cantelli” di Milano, l’Orchestra ”G. Verdi” di Milano diretta dal M° Gianluigi Gelmetti, l’Orchestra sinfonica di S. Remo, l’Orchestra sinfonica di Savona, l’Orchestra Italiana di Milano, l’Orchestra Italiana di Piacenza diretta dal M.° Nello Santi, l’Orchestra di LaSpezia, l’Orchestra “Mozart” di Milano, l’Orchestra del Conservatorio di Lugano, l’Orchestra di Lodi, l’Orchestra dell’ Insubria diretta dal M.° Marc Andreae, l’Orchestra di Novara, l’Orchestra UECO, l’Orchestra civica di fiati di Milano, l’Orchestra di fiati della Valtellina diretta dal M.°Lorenzo DallaFonte, l’Orchestra Mahler Chamber Orchestra diretta dal M.° Wolfram Christ, l’ Orchestra Mozart diretta dal M.° Claudio Abbado e dal M.° John Eliot Gardiner e ha suonato con solisti di fama internazionale come Salvatore Accardo.

Inoltre ha collaborato per tutta la stagione teatrale 2007/2008 con il ”teatro moderno” di Roma ed ”Ariete film” in qualità di unico percussionista di scena nello spettacolo ”La fine è il mio inizio” di Tiziano Terzani interpretato da Mario Maranzana, musiche di Filippo Del Corno e con la regia di Lamberto Puggelli.